Modello di valutazione del marchio con relazione in word

Modello di valutazione del marchio con relazione in word

A partire da: € 73.00 (IVA esclusa)

Il modello, realizzato come applicazione del foglio elettronico di excel (versione Excel 97-2003 e successive), permette di arrivare alla quantificazione del valore del marchio attraverso l’impiego dei più diffusi metodi di valutazione presenti in dottrina (metodo del tasso di royalty, metodo del costo residuale, metodo del costo di riproduzione).

Il modello viene fornito nella versione “aperta”, ovvero priva di password di protezione, al fine di consentire al singolo utente di visionare liberamente tutte le formule in esso contenute, permettendo inoltre di avere a disposizione uno strumento flessibile da adattare alle sue singole esigenze.

Attraverso il servizio in esame lo Studio, oltre a fornire il modello in versione standard, offrirà tutta l’assistenza ed il supporto necessario all’utilizzo del modello, attraverso la fornitura di una particolareggiata guida operativa ed un sistema di supporto on line in caso di particolari problematiche di utilizzo riscontrate dall’utente.

RELAZIONE DELLA PERIZIA DEL MARCHIO IN WORD – Con il modello è possibile scaricare anche un file di word contenente la struttura della relazione della perizia del marchio. In particolare, nel documento vengono evidenziate in giallo le parti che l’utente dovrà compilare per procedere alla stesura del documento finale. In tal modo l’utente si troverà già impostato il lavoro di stesura del documento della perizia e dovrà soltanto inserire i dati specifici dell’azienda. La relazione peritale contiene la descrizione delle due metodologie di valutazione del marchio maggiormente impiegate in sede di perizia. In particolare, vengono presi in considerazione il metodo del tasso di royalty ed il metodo del costo residuale, che sono ricompresi anche nel modello di valutazione redatto in excel.

L’utente potrà scegliere di scaricare il modello di valutazione comprensivo della relazione della perizia o soltanto la relazione della perizia elaborata in word.

Annulla selezione

Descrizione servizio

Il modello, corredato da una guida operativa, opera automaticamente attraverso i collegamenti e le formule preinserite.

modello-valutazione-marchio

L’unico sforzo richiesto è quello di imputare i dati complessivi riguardanti i parametri di valutazione ed eventuali altri dati aggiuntivi richiesti dal modello. Una volta imputati i dati, il modello offrirà automaticamente ed immediatamente i risultati emersi dall’applicazione delle differenti metodologie di valutazione impiegate.

2

Per arrivare alla quantificazione del valore del marchio attraverso l’utilizzo del modello occorrerà percorrere le seguenti fasi:

FASE 1 - Scelta del criterio o dei criteri da utilizzare ed imputazione dei parametri

La prima fase consiste nella scelta del criterio o dei criteri da utilizzare per la stima del brand. In particolare, il modello propone tre diverse metodologie di valutazione (metodo del tasso di royalty, metodo del costo residuale, metodo del costo di riproduzione). Una volta individuato il criterio o i criteri più adatti da impiegare per la stima, occorre imputare i parametri di valutazione e le eventuali informazioni aggiuntive richieste per ogni singola metodologia prescelta ed il modello procederà automaticamente al calcolo del valore del brand.

Scelta del criterio

metodo costo residuale

FASE 2 - Eventuale applicazione della metodologia di controllo

Il modello propone anche l’eventuale utilizzo di una metodologia di controllo, attraverso una procedura che prevede il calcolo del valore dell’equity aziendale, successivamente rettificato del valore di Patrimonio Netto dell’impresa. Per il calcolo dell’equity aziendale il modello contempla l’utilizzo di due metodologie (Flussi di cassa scontati e multiplo dell’Ebitda). L’utente, quindi, nel caso fosse applicabile tale metodologia di controllo, dovrà procedere alla riclassificazione dei dati storici dell’azienda (massimo 3 esercizi), all’elaborazione degli scenari previsionali attraverso l’imputazione di una serie di variabili comportamentali ed all’inserimento dei parametri di valutazione richiesti per le metodologie eventualmente impiegate.

FASE 3 - Lettura dei risultati

Dopo aver effettuato la valutazione del marchio attraverso le metodologie prescelte ed aver eventualmente optato per l’applicazione della metodologia di controllo, è possibile esaminare i valori ottenuti attraverso l’applicazione dei singoli criteri di stima, individuando un intervallo di valori entro cui con molta probabilità possa collocarsi l’effettivo valore del brand.

Lettura dei risultati

VISUALIZZA UNA DEMO

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni, vuoi essere il primo?

Scrivi la prima recensione per “Modello di valutazione del marchio con relazione in word”

*


*