Flat tax o tassazione ordinaria <br /> Modello di convenienza fiscale

Flat tax o tassazione ordinaria
Modello di convenienza fiscale

€ 47.00 (IVA esclusa)

Il modello, realizzato come applicazione del foglio elettronico di excel (versione Excel 97-2003 e successive), è indirizzato ai titolari di reddito di lavoro autonomo e di impresa che, in possesso di determinati requisiti previsti dalla normativa, hanno la possibilità di accedere al regime forfettario di cui alla Legge n. 190/2014, alla luce dell’ampliamento delle soglie di fatturato previste (Euro 65.000) a partire dal 1 Gennaio 2019.

In particolare, il modello consente, per il professionista o per l’impresa individuale che ne posseggano i requisiti, di valutare la convenienza o meno di passare dall’attuale regime fiscale (ordinario) al nuovo regime forfettario (o della c.d. Flat Tax).
Una volta imputati i dati richiesti il modello offrirà automaticamente ed immediatamente i risultati emersi dall’analisi, evidenziando quale regime fiscale risulta maggiormente conveniente adottare.
In questa sede viene data la possibilità all’utente di acquistare la versione “aperta”, ovvero priva di password di protezione. Questo consentirà al singolo utente di visionare liberamente tutte le formule in esso contenute, permettendo inoltre di avere a disposizione un modello flessibile da adattare alle sue singole esigenze. Assieme al modello sarà fornita una dettagliata guida operativa all’utilizzo.

Descrizione servizio

Il modello parte dai dati contabili dell’attività che l’utente dovrà imputare manualmente negli schemi che rispecchiano per grandi linee quelli presenti nel modello Unico (Quadro E per i redditi da lavoro autonomo e Quadro G per i redditi d’impresa in contabilità semplificata).

Successivamente, attraverso l’inserimento di una serie di parametri (coefficiente di redditività ed aliquote per regime forfettario, detrazioni e deduzioni d’imposta, eventuali altri redditi compatibili con il regime forfettario), il modello provvederà a costruire automaticamente gli scenari di quella che sarà la probabile tassazione nei due regimi fiscali (ordinario e forfettario), consentendo all’utente di valutare quello maggiormente conveniente.

Modello convenienza fiscale

Per arrivare all’individuazione del regime fiscale più conveniente occorrerà percorrere le seguenti fasi:

Fase 1 – Dati contabili

La prima fase consiste nell’inserimento, per i periodi d’imposta considerati, dei dati contabili rielaborati secondo gli schemi del Modello Unico proposti dal modello. In questa fase l’utente può inserire i dati presenti nel Modello Unico/2018 ed apportarvi i dovuti accorgimenti o modifiche sulla base delle previsioni dei ricavi/costi che prevede di realizzare nel 2019 e negli anni successivi (massimo due).

Dati contabili modello unico

Fase 2 – Detrazioni e deduzioni

Una volta imputati i dati contabili per il professionista (Quadro E) o per l’impresa individuale (Quadro G), si passa alla seconda fase, che consiste nell’inserimento delle detrazioni e deduzioni. Alcune detrazioni vengono calcolate dal modello una volta inseriti i dati per effettuare il calcolo, mentre per altre tipologie di detrazioni è richiesto l’inserimento manuale da parte dell’utente.

Detrazioni familiari a carico

Fase 3 - Regimi fiscali e raffronti

Dopo aver inserito le detrazioni e deduzioni, si può passare all’analisi dei singoli regimi fiscali e dei raffronti. In particolare, per ciascun regime fiscale adottato, saranno evidenziati i flussi suddivisi per tipologia d’imposta e sarà automaticamente indicato il “Regime ideale” ovvero quello che sarà il regime fiscale maggiormente conveniente per il contribuente. Il modello, inoltre, evidenzierà a quanto ammonta il risparmio fiscale annuo derivante dall’applicazione del regime più conveniente, con riguardo ai singoli esercizi per i quali è stata effettuata l’analisi.

Raffronti regimi fiscali

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni, vuoi essere il primo?

Scrivi la prima recensione per “Flat tax o tassazione ordinaria
Modello di convenienza fiscale”

*


*